28.3 C
Matera
sabato, Luglio 2, 2022
spot_img
HomeNewsConfcommercio: Matera volano per il sud ma occorre investire di più

Confcommercio: Matera volano per il sud ma occorre investire di più

L’evento Matera Capitale Europea della Cultura 2019 ha innescato diversi impatti economici, facendo si che si sviluppasse lo stretto legame tra i flussi turistici e una serie di investimenti nel campo immobiliare e delle infrastrutture.

Matera è divenuta modello per il Sud e per le future capitali, come l’ha definita il ministro della Cultura “Dario Franceschini”, diventando essa stessa “teatro del cambiamento”.

Il turismo è divenuto un volano concreto per la ripresa dell’economia locale,ma ora accorre fare di più per far si che, i settori trainati del commercio, del trasporto, dell’artigianato e dell’agro alimentare possano continuare a vivere dignitosamente. Geograficamente parlando, Matera è situata in una posizione strategica che potrebbe collegare il Sud dell’Italia al centro Nord e al resto d’Europa. Bisognerebbe meglio investire sulle infrastrutture e al sistema dei trasporti. Il governo e le Istituzioni devono fare concretamente di più per realizzare condizioni di pari opportunità in tutte le aree del Paese, a cominciare dal Mezzogiorno.

Il sistema produttivo della provincia di Matera necessita di una maggiore sinergia tra enti, associazioni e forze imprenditoriali, occorre affrontare con decisione e con la dovuta programmazione, allo scopo di accrescere la capacità di interlocuzione con il governo centrale, che deve considerare con maggiore attenzione l’ esigenze del nostro territorio.
L ‘export è trainante, ma non c’è vera crescita di un territorio senza consumi interni.

spot_img
RELATED ARTICLES
spot_img