1.9 C
Matera
lunedì, Febbraio 6, 2023
spot_img
HomeSpazio ImpreseAmaro Lucano: la tradizione che guarda al futuro

Amaro Lucano: la tradizione che guarda al futuro

Continuano anche in estate gli appuntamenti con “Il Consorzio incontra le imprese”. Lo scorso 21 luglio l’amministratore Rocco Fuina ha visitato una delle aziende storiche della Valbasento: Amaro Lucano. Da decenni Amaro Lucano è uno dei brand più prestigiosi nel panorama internazionale dei produttori di distillati, una azienda che è sempre stata guidata con lungimiranza, innovatività e rispetto dei valori storici dalla famiglia Vena.

La visita allo stabilimento di produzione di Pisticci Scalo è iniziata dallo spazio museale Essenza Lucano. La famiglia Vena è capeggiata dal patron Pasquale Vena, nipote dell’omonimo fondatore dell’azienda. Pasquale Vena, che ricopre la carica di Presidente insieme a sua moglie Rosistella sono un vulcano di idee che si è concretizzato, tra le tante iniziative del brand, in questo spazio multifunzionale aperto a sperimentazioni, arte e cultura del buon bere, del buon cibo e del buon vivere.

Chiamarlo museo è davvero riduttivo. Inaugurato a dicembre 2019 all’interno dello storico stabilimento di Pisticci, “Essenza Lucano” è uno spazio multisensoriale volto a raccontare la storia dell’azienda, della famiglia Vena e a rivelare i sapori racchiusi nei prodotti. Il desiderio dell’Azienda è valorizzare il patrimonio storico e culturale, sviluppando sinergie con il territorio e favorendo l’economia locale. All’interno è presente anche una “Bottega” dedicata alla vendita di prodotti Lucano in limited edition.

“Negli spazi di Essenza Lucano – afferma Pasquale Vena- la storia si rivive, si tocca con mano, si assapora: parte dal giardino aromatico della corte, dove le 30 erbe del Lucano si lasciano guardare, toccare e respirare. Passa attraverso uno spazio espositivo tecnologico e interattivo, tra le celebri campagne pubblicitarie e i racconti dei personaggi che hanno fatto la storia di Amaro Lucano e viaggia in parallelo con le vie dell’Essenza. Dalla tradizione di antichi torchi in noce in movimento fino a nuove sperimentazioni culturali e sensoriali”.

Essenza è un percorso immersivo nel mondo di Amaro Lucano, un viaggio in cinque differenti aree tematiche (Lucania, Lucano, Amaro, Storia e Pacchiana) che ripercorrono la storia dell’azienda accompagnando il visitatore in un’indimenticabile esperienza multisensoriale. Grazie ai suoi 700mq di area espositiva personalizzabile e l’ampio giardino Essenza Lucano è uno spazio flessibile che ospita show-cooking, masterclass enogastronomiche, congressi, conferenze e meeting.

Durante la visita in azienda Pasquale Vena sottolinea con orgoglio che l’azienda dal 1894 è saldamente in Lucania:“Gli unici uffici che abbiamo fuori dalla Basilicata, a Milano, sono gli uffici commerciali, per evidenti ragioni di marketing. A Pisticci abbiamo la logistica, il reparto ricerca e sviluppo e l’area di sperimentazione dei nuovi prodotti. A breve infatti usciremo con un Gin”.

La visita nella zona produttiva prosegue con il direttore di stabilimento Ezio Fratesi che vanta esperienze in aziende premium quali Campari, Pirelli e Michelin. “Lo stabilimento di produzione – afferma Fratesi- è improntato ad una organizzazione efficiente e dinamica e ad un rapporto innovativo tra datore di lavoro e dipendenti. Ogni dipendente collabora attivamente nel ciclo di miglioramento di processo e nelle metodologie di lavoro. Questo risulta premiante per il dipendente che di fatto diventa un collaboratore attivo dell’azienda”.

“La cultura di impresa – affer.ma Rocco Fuina- si respira in ogni angolo di questa azienda. La qualità, la conoscenza, la tradizione, le idee sono i valori che da più di cento anni hanno reso Amaro Lucano una delle più importanti realtà liquoristiche italiane. Una storia fatta di passione e autenticità che ancora oggi si respira in questi luoghi, ma soprattutto dalla viva voce della famiglia Vena, tutta impegnata con orgoglio per lo sviluppo dell’azienda. Come Consorzio intendiamo supportare al meglio ogni iniziativa imprenditoriale: in questo senso le opportunità che arriveranno con l’attivazione della pista Mattei rappresentano un significativo passo avanti per tutta l’economia della Valbasento”.

La passione si è tramandata di generazione in generazione e oggi Pasquale Vena, nipote del fondatore, sua moglie Rosistella e i figli Leonardo, Francesco e Letizia, lavorano con la stessa determinazione e passione che che negli anni ha portato Amaro Lucano al successo.

Il museo Amaro Lucano

Un’Essenza da condividere, grazie ai suoi 700mq di area espositiva personalizzabile, l’ampio giardino e gli spazi adibiti a show cooking, masterclass enogastronomiche, congressi, conferenze e meeting.

• 5 posti autobus;
• 700 mq di spazi espositivi utilizzabili per congressi, conferenze, meet ing (portata max 200 persone);
• 8 HD screen di cui 5 interattivi, filodiffusione;
• 3 tavoli sociali da 20 po sti a sedere;
• 100 mq di spazio allestibile e/o personalizzabile;
• 100 mq di masterclass con 50 posti a sedere (all’interno cucina, bar, monitor videoconferenze)
• 1200 mq di giardino (più di 30 tipologie diverse di piante officinali);
• 1 tasting room con tavolo sociale da 20 posti a sedere;
• 1 cucina attrezzata per catering e noleggio eventi;
• 1 flagship con bar con 50 posti a sedere;
• 400 mq di cantina (dal 2020) con tavolo sociale da 50 posti a sedere.

spot_img
RELATED ARTICLES